Il Consorzio per la Tutela della IGP “Clementine di Calabria” adotta un proprio Marchio, il quale è diverso da quello registrato in ambito comunitario come marchio che identifica la denominazione I.G.P.
L’utilizzo del Marchio Consortile da parte dei singoli associati, segue le modalità previste dallo Statuto e del Disciplinare, ed attesta solo la loro appartenenza al Consorzio di Tutela.
Prima del suo utilizzo dovrà essere sottoposta apposita richiesta per l’approvazione al Consorzio.